Msitting logo
Pubblicato da M'sitting su : 14/01/2020

Come tenere il rettile

Rettile da tenere

1) Mantenere il vostro serpente

Se avete uno o più serpenti, è abbastanza complicato tenerli.
In effetti è più difficile che avere un cane o un gatto, perché molte persone hanno un'enorme apprensione nei confronti dei serpenti e dei rettili in generale.
I professionisti specializzati sono rari ma non dobbiamo disperare, ci sono soluzioni che esistono.
I serpenti richiedono meno presenza umana e meno interventi rispetto agli altri animali domestici.
I serpenti non hanno bisogno di essere nutriti tutti i giorni, possono andare per una settimana senza che tu gli dia delle prede.
Tutto quello che dovete fare è fornire loro acqua a sufficienza, impostare il termostato sul sistema di riscaldamento e garantire una buona umidità e una buona illuminazione.
Così potrete prendervi la settimana libera senza problemi.

Tuttavia, se si lascia per un periodo di tempo più lungo, si dovrà trovare una soluzione.
  • Chiedete a un parente, un familiare, un amico o un vicino di casa, qualcuno che non ha paura dei serpenti. Spiegare alla persona che accetterà di non avere molto da fare. Dovrà solo darle qualcosa da bere e mettere le prede scongelate nel suo terrario.
  • Trova un pet-sitter specializzato in serpenti. Questa persona dovrà avere la vostra piena fiducia perché avrà accesso alla vostra casa. Una o due visite a settimana saranno sufficienti.
  • Trova un altro appassionato grazie ai forum che verranno a casa tua regolarmente. È necessario che egli rispetti scrupolosamente le norme igieniche prima di venire a contatto con il vostro serpente perché c'è il rischio di trasmissione di parassiti o virus dai suoi animali.
    Per questo motivo è fortemente sconsigliato lasciare il serpente con un altro proprietario di rettili.
  • Trovate un house sitter appassionato di serpenti come voi. Questa persona verrà a casa vostra per tutta la durata della vostra assenza.
    Mentre sorveglia la vostra casa e la mantiene, si prenderà cura con competenza del vostro serpente come se fosse il suo.
Serpente da custodire

2) Mantenere il vostro Iguana

Hai un'iguana e vuoi andartene. Anche se la vostra iguana ha un comportamento esemplare nei vostri confronti, non è detto che la vostra iguana sia docile con un estraneo. Quindi non è facile trovare qualcuno che si prenda cura di lui.
  • Chiamare un parente è una buona soluzione. Questa persona si è probabilmente avvicinata più volte e il rettile può tollerare meglio la sua presenza. Sarà necessario spiegargli cosa fare e cosa non fare, e spiegargli tutti i dettagli sull'alimentazione della vostra iguana (frequenza dei pasti, quantità, ecc.).
    Ha anche bisogno di controllare la temperatura, cambiare l'acqua, pulire il terrario.
    Lasciategli il numero del veterinario per le emergenze.
  • Chiama un pet-sitter. Si tratta di una persona qualificata con un certificato di competenza ed esperienza con l'animale. Questa persona conosce le esigenze specifiche dell'iguana e le azioni da intraprendere. Dovrà stare molto attento perché agli occhi dell'iguana è uno straniero.
    Il pet-sitter verrà a trovarvi durante il giorno per prendersi cura della vostra iguana.
  • L'imbarco è una soluzione piuttosto complicata perché poche strutture sono specializzate in rettili. Deve essere in grado di mettere gli animali separatamente per evitare conflitti, soprattutto tra maschi, e la trasmissione di malattie.
    La pensione dovrebbe essere situata non lontano da casa vostra, in modo che la vostra iguana non debba percorrere lunghe distanze.
  • Trovare un house sitter che sappia prendersi cura dei rettili e più in particolare delle iguane.
    Il house sitter arriva il giorno prima della vostra partenza, così avrete tutto il tempo di spiegarvi come nutrire e curare la vostra iguana.
Iguana da tenere

3) Mantenere la vostra tartaruga

Avere una tartaruga non è qualcosa da prendere alla leggera. La tartaruga vive in media 60 anni, ti coinvolge per buona parte della tua vita.
Se stai via per meno di 3 giorni, la tua tartaruga di terra può fare a meno di te. Basta lasciargli acqua e cibo di conseguenza.
Le tartarughe acquatiche possono digiunare per qualche giorno dopo un pasto abbondante. Così si può andare via tranquillamente per il fine settimana.
La stagione del letargo, che va da novembre a marzo, vi lascerà più liberi di andare via.
Le vacanze più lunghe sono molto più problematiche. Andarsene e lasciare una tartaruga da sola nel suo terrario è un rischio significativo. Può voltarsi su se stessa e nell'impossibilità di tornare sulle sue gambe è la morte assicurata.

Ecco alcune soluzioni:
  • Far parte di un'associazione può esservi molto utile. Un cheloniofilo potrà venire a visitare regolarmente la vostra tartaruga per prendersene cura.
    Potrà anche accoglierlo a casa durante la vostra assenza. In questo caso non dimenticate di dargli i documenti della tartaruga perché in caso di controllo potrebbe essere nei guai.
  • Rivolgetevi a un pet-sitter. Quest'ultimo dovrà avere tutte le conoscenze e le competenze per prendersi cura bene della vostra tartaruga. Come prima, la persona può venire regolarmente a casa vostra o accogliere la vostra tartaruga a casa sua.
  • Ci sono alcune pensioni alle quali potrete affidare la vostra tartaruga. Sarà collocato in un recinto specifico senza mescolanza di specie. L'assistenza che riceverà sarà effettuata da persone competenti e qualificate.
  • In contropartita di un alloggio gratuito, per tutta la durata delle sue vacanze, un house sitter si sistemerà a casa vostra. Si prenderà cura della vostra tartaruga come se fosse la sua e garantirà anche il monitoraggio e la manutenzione della vostra casa.
Tartaruga da tenere
Avere i vostri rettili sorvegliati per mezzo dell'house sitting è una soluzione da privilegiare.
Non solo non dovrete pagare alcuna tassa di custodia, ma poiché avrete scelto un house sitter che conosce i rettili a fondo, i vostri animali saranno in buone mani e ben accuditi.
Questo sistema di cura eviterà ai vostri animali lo stress del trasporto e il cambiamento dell'ambiente.
La vostra casa sarà assicurata e mantenuta. Partirete così con una mente molto più tranquilla e vi godrete le vostre vacanze al massimo.
Come voi, i house sitter sono appassionati di rettili, queste affinità possono portare ad un'amicizia.

Abbiamo scelto questi 3 esempi, ma naturalmente ci sono molti altri tipi di rettili.
I mezzi a vostra disposizione per tenerli sono sempre più o meno gli stessi.
icone-twitterTweeter
haut de page